Pupilli 3391691890 – Chiesi 3398499475 - Calvetti 3286780716 info@premiorotonda.it

Calvetti Claudio

Lucille
Faesite
70 x 100
Acrilico su md
Sax
72 x 93
Acrilico su md
Note Biografiche

Claudio Calvetti, da molti definito il pittore del Jazz, inizia a dipingere alla fine degli anni ’70, da autodidatta, per poi frequentare, dai primi anni ’80, in due riprese (Scali Rosciano e Villa Trossi), la Libera Accademia Trossi Uberti. Non si pone limiti nei soggetti da rappresentare, né nello stile, o nelle tecniche, siano queste puramente grafiche: china, carboncino, sanguigne, pastelli, acquarelli o maggiormente pittoriche, come acrilico o olio. Ha partecipato a numerose esposizioni personali a Livorno e in Italia.

Note critiche recenti

…la sua recente produzione è consacrata ai protagonisti del Jazz. Claudio Calvetti usa gli acrilici, da cui trae una luce ardente, per i retaggi tribali propri del Jazz, trascinati in un ambiente, la storia della musica colta, classica e calibrata, perturbata dalla forza della dinamica tematizzata e posta in primo piano dal sax, dal contrabbasso, dalla chitarra o dal piano solo. Nell’amplificazione anche dei formati, il pittore livornese riconsegna così nomi celebri di Fresu, Rava, Davis, Evans, Clapton, autoproiettati nella dimensione alta del suono, nella forza dell’uomo performer, a tu per tu con la sua stessa solitudine.
(Elena Capone)

…la sua arte è traduzione di sonorità in una sintesi di colori e forme. I musicisti e i loro strumenti, le danze frenetiche delle ballerine spiccano con i colori dalle calde tonalità sulla scena pittorica e allo stesso tempo si confondono in un contesto in cui vero protagonista è il ritmo musicale.
(P. Ceccotti).

Claudio Calvetti

Calvetti Claudio
Livorno
E-mail claudio_calvetti@fastwebnet.it
Cell: 328 6780716
Web: www.calvetti.art

Pin It on Pinterest

Share This