Pupilli 3391691890 – Chiesi 3398499475 - Calvetti 3286780716 info@premiorotonda.it

Lenzerini Luisa

Queste sono le prime tele di un’opera che è in divenire.
Parte dall’idea che nell’universo ci siano tantissimi pianeti abitati e che i “bambini” di ogni forma vivente, nella loro diversità di ambiente, colore della pelle e posizione rispetto all’universo, anelino alla PACE.
Per rimanere sul pianeta terra,
pensiamo alla moltitudine di persone, di colori, posizioni geografiche, culture, usanze, religioni…..e le infinite sfumature che diversificano un’anima da un’altra…..

TUTTI UGUALI, TUTTI DIVERSI
TUTTI DIVERSI, TUTTI UGUALI

Nasce nel 1963. Consegue il diploma di liceo artistico e frequenta vari corsi di grafica pubblicitaria a Firenze.
Nel 1997 si affaccia all’idea del “bambino cosmico”, ma le occorrerà un po’ di tempo per vedere la sua prima realizzazione: un’opera in divenire che ripropone la sagoma di un bambino che gioca e guarda il pubblico in colori sempre diversi, rappresentando le infinite sfumature dell’animo umano. La sagoma del bambino, muovendosi, dà vita ad un incastro di forme dal quale si intuisce una sequenza senza fine.
L’ESSERE umano è sempre al centro della sua attenzione.
Nel corso degli anni della sua vita artistica affinerà il modo di esprimere lo stesso pensiero.
Per esempio, andando ad indagare i sentimenti che muovono le persone e a fermarli sulla tela, oppure cercando di cogliere l’attimo di uno sguardo, l’essenza di un’intimità, rendendo immortale una scena di vita quotidiana.

Pin It on Pinterest

Share This